MANIFESTAZIONE NAZIONALE GIOVEDI’ 18 MAGGIO

Roma -

I lavoratori della Croce Rossa, in stato di agitazione da oltre tre mesi, daranno vita ad una manifestazione nazionale sotto Palazzo Chigi a partire dalle ore 9:00 di giovedì 18/5, qualora nel frattempo non dovesse intervenire una soluzione positiva alle loro rivendicazioni.
I lavoratori CRI, al terzo giorno di occupazione del Comitato Centrale a Roma e dei più importanti Comitati Provinciali (Milano, Torino, Firenze, Napoli, ecc…), reclamano il pagamento delle competenze accessorie del 2005 (bloccate a causa di alcuni rilievi strumentali e tardivi da parte del Collegio dei Revisori) ed una soluzione legislativa per la stabilizzazione degli oltre 1500 precari (esclusi dalle 7000 assunzioni previste dalla Finanziaria 2006).
In mancanza di risposte concrete, alla Manifestazione Nazionale, indetta unitariamente da Cgil Cisl Uil RdB Ugl e SiNaDiCRI (assente solo il Sindacato Autonomo Cisal), seguiranno ulteriori e più incisive iniziative di lotta e la proclamazione di uno Sciopero Nazionale.

RdB CRI